Erytrina x bidwillii, in fiore fino all’autunno

L’anno scorso ho scritto un articolo per Gardenia dedicato alle eritrine, alberi o grandi arbusti esotici dalla meravigliosa fioritura rossa. Perciò, quando ho visto il post su un ibrido molto bello pubblicato da Francesca Moscatelli, del vivaio Donna di Piante, sempre a cerca di novità (inserito nell’itinerario Andar per vivai: Pistoia), non ho potuto resistere e l’ho inserito nel blog (anche la fotografia è sua).

Scrive a riguardo Francesca: «Ecco un’altra delle novità per l’autunno: Erytrina x bidwillii (già Erythrina corallodendron). Ibrido fra E. herbacea ed E. crista-galli, ha infiorescenze sorprendentemente lunghe, rosso acceso, che spiccano sul fogliame chiaro. È, ahimè!, dotata di robuste spine e per questo consiglio di posizionarla lontano da punti di frequente passaggio, ma è talmente bella da meritare un posto nel giardino mediterraneo. Al Nord invece va riparata adeguatamente dal freddo invernale e mantenuta fra 2-5°C». Erytrina x bidwillii nei climi caldi, e piantata in piena terra, raggiunge i 3-4 metri di altezza, ma in altre situazioni, purché venga protetta in inverno, rimarrà più piccola. Che dire? A chi ha la situazione climatica giusta (giardini lungo i litorali tirrenici e Meridione) la consiglio di cuore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.