Il più bel giardino di Orticolario 2016

Loropetalum chinense e salvia
Loropetalum chinense e salvia
Colchicum autumnale
Colchicum autumnale

Ha vinto il premio come miglior allestimento fra i vivaisti, ma in realta’ si tratta di un vero e proprio giardino, che ha incantato appassionati ed esperti: l’architetto paesaggista francese Alexandre Thomas  ha davvero creato qualcosa cosa di speciale, raffinato e al tempo stesso educativo. Una successione di arbusti, rampicanti, graminacee ornamentali, Aster e tante altre perenni, nei toni del verde acido, sabbia e porpora, arredi e decori dall’aria delabra’ si intrecciano l’un l’altro, intorno a una distesa sabbia e briciole di vetro, meta’ spiaggia e meta’ vasca d’acqua.

La realizzazione si ispira al proprio giardino, Le Jardin Agapanthe, situato a Grigneuseville, un piccolo villaggio a nord di Rouen, in Normandia: oltre 9.000 metri quadrati che rappresentano il suo laboratorio privato, in costante evoluzione. Un giardino adatto al clima costiero e al terreno sabbioso, che Alexandre Thomas apre volentieri ai visitatori. Senza un metro di prato, e’ caratterizzato da una forte struttura di base, con movimenti di terra molto accentuati, da terrazzamenti e muri, corsi e bacini d’acqua, una profusione di piante e innumerevoli fontane, decori, arredi antichi (in vendita) e animali, che creano una successione di ambienti diversi e suggestivi. Avrei poprio voglia di andarlo a visitare, in qualsiasi stagione, perche’ dalle immagini del sito appare evidente come sia fonte di ispirazione in ogni momento dell’anno.

Come vi ho detto, Alexandre Thomas propone una scelta di squisiti arredi da esterno antichi i trovate su Proantic.com

Le Jardin Agapanthe e’ aperto alle visite tutti i giorni, salvo il mercoledi’, dalle 14 alle 19.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.