Andar per vivai: a sud di Torino (Piemonte/5)

Il Piemonte è forse la regione italiana più ricca di giardini, così come di piccoli vivai particolari, per cui li abbiamo dovuti suddividere in più itinerari. Ecco il secondo intorno a Torino, lungo il quale incontrerete rose a bizzeffe, arbusti da bacca, peonie a profusione, hoste, anemoni autunnali, Cornus, aceri, piante grasse ottenute da seme; vi suggeriamo inoltre una cantina, un giardino botanico e un paio di agriturismi in cui soggiornare piacevolmente. Potete completare il giro fra i vivai intorno alla città collegandovi al percorso Andar per vivai: a nord di Torino (Piemonte/4) o avventurarvi in altre zone della Piemonte.

I vivai

Nella mappa sono indicati i vivai e gli altri indirizzi dell’itinerario proposto. Per ogni vivaio, inseriamo le distanze dagli altri, in modo da facilitarvi la scelta di quali visitare e in che ordine.

 

Rosa gallica (foto di Maurizio Feletig)

Az. Agr. Maurizio Feletig: una delizia di vivaio, situato ad Arignano, nelle colline del Chierese, fondato da  Maurizio e Alessandra Feletig, con l’idea di produrre arbusti da bacca, prevalentemente autoctoni, e rose antiche. Piante che, oltre a regalare fiori e fogliami durante la bella stagione, hanno anche il merito di rallegrarci in autunno ed in inverno, con la profusione delle loro fruttificazioni, molto gradite, fra l’altro, auccelli e altri animali selvatici. Oggi il vivaio riproduce circa 270 varietà di rose, fra antiche e botaniche (a cespuglio, sarmentose e ramblers) e circa 70 arbusti da bacca. Distanze da altri vivai: km 23 da Vivaio Buffa – km 28 da Vivai delle Commande – km 35 da Az. Agr. Audisio – km 69 da Flor. Lusernese.

 

Le peonie di G&G Buffa

Vivaio G&G Buffa: situato nei pressi di Poirino (TO) e aperto nel 2004 da Giusy e Giovanni Buffa, mettendo a frutto oltre vent’anni di esperienza amatoriale e professionale, offre una ricchissima collezione di peonie erbacee e arbustive di origini cinesi, giapponesi e francesi, e ibridi intersezionali americani. Da alcuni anni, Giusy e Giovanni hanno affiancato alle peonie una piccola collezione di anemoni a fioritura autunnale (Anemone hupehensis) e dei suoi ibridi. Il vivaio è inserito in una cornice bellissima, che incanta in primavera come in autunno. Distanze da altri vivai: : km 23 da Vivaio Buffa – km 28 da Vivai delle Commande – km 35 da Az. Agr. Audisio – km 69 da Flor. Lusernese.

 

Vivaio delle Commande (foto Dario Fusaro)

Vivai delle Commande: situato a Carmognola (TO) e di proprietà di Caterina Gromis di Trana, Lodovico e Carlo Salvi del Pero, è stato aperto 1994, obbedendo a una grande passione di anni. I tre vivaisti hanno infatti importato, nel 1980, l primo gruppo di peonie americane arbustive ed erbacee dagli Stati Uniti. La collezione conta oggi circa cento varietà, fra erbacee e arbustive, non tutte ancora in vendita, e una notevole collezione di ibridi americani derivati da Paeonia lutea, realizzati a partire dagli anni ‘50 del secolo scorso. Ibridi che offrono una incredidibile gamma di colorazioni del fiore, sono estremamente vigorosi, rapidi a crescere e particolarmente adatti ai nostri climi. Alle peonie si è poi aggiunta una raccolta di Hosta, molto ricca e particolare. Distanze da altri vivai: km 10 da Az. Agr. Audisio – km 28 da Az. Agr. Feletig – km 12 da Vivai Buffa – km 52 da Flor. Lusernese.

 

A.agr. Milena Audisio

Az. Agr. Milena Audisio: situata a Carmagnola (To), è un piccolo vivaio dedito alla produzione di piante grasse da seme, in particolare dei generi Gymnocalycium e Lithops, senza tuttavia tralasciare le altre specie, anch’esse moltiplicate da seme, e le caudiciformi. Nato sia dalla passione della famiglia per le piante grasse e dalla volontà di volersi specializzare nella riproduzione e coltivazione di piante particolari, anche rare, il vivaio offre anche ospitalità nell’annesso agriturismo. Distanze da altri vivai: km 42 da Flor. Lusernese – km 35 da Az. Agr. Feletig – km 19 da Vivai Buffa – km 52 da Vivai delle Commande.

 

Floricoltura Lusernense

Floricoltura Lusernese: situato a Luserno San Giovanni (TO), in Val Selice, è un vivaio specializzato nella produzione e vendita di piante ornamentali e da frutto; sua eccellenza sono le collezioni di aceri giapponesi, Cornus, piante da frutto, piccoli frutti, castagni, noci e noccioli. Offrono inoltre consulenza per la progettazione di giardini e frutteti. Distanze da altri vivai: km 69 da Az. Agr. Feletig – km 60 da Vivai Buffa – km 52 da Vivai delle Commande – km 42 da Az Agr. Audisio.

Da qui potete collegarvi all’itinerario Cuneo, la provincia granda (Piemonte/6), raggiungendo i Vivai Colla, a 25 km di distanza, oppure all’itinerario Alessandra e Asti (Piemonte/7), raggiungendo l’Az. agr. Fiorella Gilli, a 10,5 km di distanza.

 

Giardini botanici da scoprire

Giardino Botanico Rea (dal web)

Giardino Botanico Rea, frazione San Bernardino di Trana, Trana (TO): situato in Val Sangone, nel cuore delle Alpi Cozie, a 450 metri sul livello del mare, annovera oltre 2500 specie vegetali, inserite in ambienti naturali accuratamente ricostruiti, succulente e piante carnivore, coltivate nelle apposite serre riscaldate.

 

Vigneti e cantine da visitare

Merenda con i Corvi (dal web)

Merenda con i Corvi, a Pinerolo (TO): azienda vinicola produttrice di rossi prestigiosi. Il vigneto si estende per 3 ettari in pendio, all’interno di una proprietà di 10, in un territorio vocato alla viticoltura già nel ‘700. Oltre alla vigna, piantata con nuovi ceppi di Barbera e di Merlot, allevati a Guyot, e la cantina, il fienile e gli altri antichi rustici restaurati, offre un bed&breakfast, una piscina e un giardino terrazzato.

 

Dove dormire

Residenza La Beccata (dal web)

Residenza La Beccata, a Pinerolo (TO): bed & breakfast formato da tre appartamenti, ricavati da ntichi rustici agricoli ottimamente restaurati, piscina e giardino terrazzato, si otrva all’interno del vigneto e cantina Merenda con i Corvi, in un paesaggio di grande suggestione. Il giardino, dallo stile campestre-contemporaneo, è stato realizzato dalla vivaista e giard Anna Peyron.

 

Agriturismo Milena Audisio (foto dal web)

Agriturismo Milena Audisio, a Motta di Carmagnola (To): annesso all’omonimo vivaio, è un vecchio cascinale di campagna ristrutturato con grande gusto, sobrietà e attenzione per i colori. La colazione viene preparata con prodotti locali, frutta dei campi, marmellate delle cascine vicine, pane fresco, croissant e torte preparate secondo le ricette della nonna; pranzi e cena, a richiesta, secondo la cucina piemontese.Un luogo ideale per riscoprire il silenzio e godersi passeggiate a piedi e in bicicletta nella campagna.

Rispondi