Andar per castelli in Piemonte

Il Piemonte è, probabilmente, la regione italia più ricca castelli: ho provato a contarli senza riuscirci e continuo ad aggiungerli fra le schede di Italianbotanicalheritage.com, ma praticamente sembrano non finire mai. Molti di loro possiedono bei giardini storici, sia parchi all’inglese (in gran parte realizzati dal paesaggista Xavier Kurten), sia, più raramente, giardini all’italiana, molto preziosi proprio perché in gran parte trasformati, nel corso dell’Ottocento, in giardini paesaggistici.

Se vi interessa saperne di più e magari andare a visitarne almeno una parte, consultate www.italianbotanicalheritage.com/piemonte/dimore-storiche-con-giardino

Intanto vi suggerisco gli ultimi quattro che appena inserito nel sito:

 

Castello di Guarene (Cuneo), dal bel giardino all’italiana con grandi siepi e topiari.

 

Castello di Gabiano (Alessandria), dal magnifico labrinto di bosso uno dei pochi rimasti in territorio piemontese.

 

Castello di San Martino Alfieri (Asti), dal bel parco all’ingese e dal parterre di bosso a ventaglio.

 

Castello di Miradolo (TO), dai tratti neogotici e il parco all’inglese.

 

.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.